La Mongolfiera Spettacoli
LA MONGOLFIERA SPETTACOLI
La Mongolfiera Editrice e Spettacoli
  Home | Appuntamenti  | Contatti








NEWS

Dal 10 al 30 Dicembre 2010
Teatro Comunale, corso Garibaldi - Cassano all'Jonio












Foto di Maurizio Guarino

Sybari Art Festival 2010

 

Sybari Art Festival 2009

 

SYBARIS ART FESTIVAL -  MANIFESTO DEGLI INTENTI

La prima edizione del Sybaris Art Festival si è tenuta nei giorni  8-9-10 Agosto presso il centro nautico “Laghi di Sibari” nel Comune di Cassano All'Jonio (CS), sotto la Direzione  Artistica dell'editore Giovanni  Spedicati.
Tre serate di arte e spettacolo : la prima serata con musica e danza; la seconda con cinema e letteratura; la terza con teatro, musica e poesia (in allegato si trasmette il programma dettagliato con le note dei partecipanti).
Hanno partecipato artisti locali e nazionali e sono state lette poesie di ben 23 poeti, locali, nazionali e internazionali, in questa breve prima edizione.
L'idea del Festival che potrà avere anche altre edizioni, in inverno e primavera, è nata dalla necessità di rilanciare il nome “Sybaris”, indicante un vasto e ricco territorio, quello della Sibaritide molto spesso abbandonato o dimenticato dai circuiti culturali nazionali, infatti a parte il “Magna Graecia Teatro Festival” ideato non solo per Sibari, ma per 12 siti archeologici in Calabria, su Sybaris inteso come Sibaritide c'è poco o niente per quanto concerne le manifestazioni culturali; ci sono, è vero “Gli Eventi d'Estate” programmati dal Comune di Cassano All'Jonio in diverse località del nostro territorio, così come ci sono eventi culturali a Corigliano Calabro e a Rossano Calabro, ma ognuno per conto proprio, senza un coordinamento e una programmazione sinergica sul territorio.
Il Sybaris Art Festival vuole superare queste difficoltà organizzative: nasce  da operatori culturali ed è indipendente. Gli organizzatori chiedono collaborazione alle istituzioni: Comuni,  Provincia di Cosenza e Regione Calabria.
Un Festival delle Arti e delle Culture, perchè Sybaris è stata la patria delle arti e delle culture, perchè solo attraverso le arti e la comunicazione tra diverse culture si possono creare le basi per una vera e democratica società multietnica e multiculturale del Futuro. Un Festival per avvicinare i popoli, per creare conoscenza tra le diverse culture e solidarietà, consapevoli che siamo tutti figli di uno stesso Dio e che dobbiamo amarci per sopravvivere insieme rispettando Madre Terra e l'ambiente in cui viviamo.
Un Festival per rilanciare la Cultura della Pace contro quella dominante di guerra.
Un Festival per fare in modo che la nostra Regione diventi per il tramite della Cultura “Soggetto e non soltanto Oggetto” per una vera crescita socioculturale dei suoi cittadini.
Un Festival che valorizzi talenti locali e non locali, attualmente abbandonati al proprio destino, che crei un indotto lavorativo per molti giovani disoccupati grazie al turismo e
alle economie locali da rilanciare.  Un Festival fatto con poche risorse economiche,  come tutte le prime edizioni, pensiamo alle prime edizioni di Roccella Jazz Festival, oppure al Giffoni Film Festival, oppure allo stesso Festival dei siti Archeologici o al Festival Euromediterraneo di Altomonte, Festival nati grazie all'idea e la creatività degli organizzatori che nel tempo hanno conquistato spazi nazionali ed internazionali della cultura.
Un Grazie particolare a “La Mongolfiera” Editrice & Spettacoli che ha voluto con grande entusiasmo e organizzazione questa I Edizione del Sybaris Art Festival.
Si ringraziano anche per questa prima edizione :
la Città di Cassano All'Jonio, il Sindaco Gianluca Gallo e l'Assessore  Alla Cultura
Domenico Lione; l'Associazione Laghi di Sibari, il Presidente Nunzio Masotina;
che hanno Patrocinato il Festival.
Gli Sponsor : Rimoli Viaggi Doria, Bar Mario Laghi, Sibari Control Corigliano, Cinema Calabria Sibari, Villaggio Agrituristico “Colle degli Ulivi” Sibari, Foto Ottica “Di Lernia” Trebisacce, Scarford Produzioni Cinema,Teatro e Spettacoli-Monasterace(RC).

ASSOCIAZIONE  SYBARIS  ART
11 Agosto 2009

 

CHAPTER III BAND
La Chapter III nasce dalla fusione di due storiche band coriglianesi :
la W.C. Band e il Guaio D'Oppio.  Band rappresentative dello scenario
blues-rock della piana di Sibari  negli anni '80-'90, si riuniscono  dopo
10 anni di assenza eccezionalmente per “Sybaris Art Festival '09”  : per
risuonare quelle note che fecero un'epoca, quelle della Woodstock Generation,
della Swinging London e della Controcultura degli anni '70.
La Band è composta da Domenico Salimbeni alla batteria, Silvio La Rocca
al basso e voce, Alberto Perri alla chitarra, Frank Casciaro chitarra e voce,
Francesco Aversente alle percussioni e Francesco Sosto alle tastiere.


LIDIANA   IOCCO
L'artista  Lidiana Iocco , 19 anni di Cassano allo Ionio – Doria, studentessa di Scienze motore all'Università di Napoli, fin da piccola affascinata dalla Danza Orientale, perfezionatasi in danza del ventre, da diversi anni si esibisce in feste pubbliche e private. Spera di riuscire a coniugare la carriera artistica con quella universitaria. La sua passione per questa disciplina la impegna moltissimo e cerca di praticarla con la massima professionalità.”La Danza del Ventre non è solo- afferma- uno spettacolo per gli uomini, bensì un'arte fatta dalle donne per le donne, perchè aiuta a ritrovare la femminilità e la sensualità di ognuna. Muovendo insieme bacino, testa, braccia, gambe e piedi si ottiene un complessivo  benessere  psicofisico”.


                               
MATTEO  SCARFO'
E’ nato in Calabria (Locri) nel 1986. Studente di  Lingue e Letterature occidentali all’Università La Sapienza di Roma. Ha frequentato corsi di regia e produzione. Assistente alla regia del docufiction “Il caso Misiano”, prodotto dalla Cineteca della Calabria, e della sit-com “Colpi di sole”(Rai 3, 2006).  Assistente alla produzione del film “Boogie Woogie” di  Andrea Frezza. Ha curato  l’aiuto regia e l’organizzazione generale del cortometraggio “Recherche - L’uomo che cerca”, per la regia di Giampaolo Abbiezzi. Ha co-sceneggiato il mediometraggio “Il Cadavere di vetro” di Massimiliano Palaia, interpretato da  Luigi Diberti. Ha collaborato alla sceneggiatura di due videoclip per i gruppi musicali “Inhead” e “Artinsieme”.Ha scritto e diretto il cortometraggio “Fantascienza in pillole”(2006), selezionato al “Cyborg Film Festival”  e vincitore del primo premio all’ “Epizephiry Film Festival”. Collabora a diverse riviste, anche on-line, di settore. Nel 2008 ha pubblicato il libro di racconti UOMO MANGIA UOMO, La Mongolfiera Editrice, da uno dei quali ha tratto il film OMEGA.  Nel mese di marzo ha fatto  l’assistente sul set di un film girato a New York, con Nick Mancuso, John Savage e Steven Bauer. Nel mese di giugno girerà un videoclip per il gruppo catanzarese Acid Noise. Ha scritto un libro di favole-fantasy di prossima pubblicazione. E’ impegnato nelle preparazione di diverse iniziative audiovisive.

 

LE  POESIE DEL READING
Sono dei seguenti Autori (in ordine di Lettura) :

  1. da “il pieghevole” n.0 - “Paese di mia Madre” di Raoul Maria de'Angelis;
  2. da “il pieghevole” n.1 - “A tutte le donne” e altre poesie di Alda Merini;
  3. da “il pieghevole” n.2 - “Viaggio Americano” poesie di Dante Maffia;
  4. dal libro “Ti chiamero' domani”, La Mongolfiera,'93, poesie di Alfonso Iuso;
  5. dal libro “Per aspera ad astra”, La Mongolfiera, '02, poesie di Romilda Ciardullo;
  6. dal libro “Al centro dell'anima”,La Mongolfiera, '09, poesie di Romilda Ciardullo;
  7. dal libro “Frammenti Quotidiani”,La Mongolfiera, '08, poesie di Carmine Concistrè;
  8. dal libro “Ai confini dell'anima”, La Mongolfiera, '02, poesie di Anna Lauria;
  9. dal libro “La casa senza tetto”, La Mongolfiera, '94, poesie di Umberto Romano;
  10.  dal libro “Rivisitandoti,Rivisitandomi”, La Mongolfiera,'91, poesie di U. Romano;
  11.  dal libro “Tocchi di tinta”, La Mongolfiera, 2000, poesie di Matilde Tortora;
  12.  dal libro “Corpi redenti”-it.-spagnolo, La Mongolfiera,'99, p. di Tomàs S. Muffatti;
  13.  dal libro”La pelle degli Specchi”,it.-sp.,La Mongolfiera,'03,p. Di T.Scusceria Muffatti;
  14.  dal libro “L'altro me”, La Mongolfiera,'05, poesie di F. Santoiemma e M. Tantone;
  15.  dal libro “Se vuoi sapere di me”, La Mongolfiera e Poiesis, '06, p. di U. Bellintani;
  16.  dal libro “Alle porte di Alessandra”, La Mongolfiera, '03, poesie  Giuseppe Goffredo;
  17.  dal libro “Diario Complice” it.-spagnolo, La Mongolfiera,'06, p. di L.Garcia Montero;
  18.  dal libro”Poeti Africani Anti-Apartheid”, Ed. Dell'Arco,2002, poesie di vari autori;
  19.  dal libro”Sonetti D'Amore”, it.-croato, La Mongolfiera, 2003, poesie di vari autori;
  20.  dal libro”Spalle al Muro”, ital.-francese, La Mongolfiera, 1992, poesie di U.Romano;
  21.  dal libro”Oltre il Recinto”, ital.-spagnolo, Il Torchio, 2004, poesie di U. Romano;
  22.  dal libro “Una vela sul Fiume”, Il Torchio, 2004, poesie di Carmine Passarelli;
 dal libro “Tracce e Solchi”, Il Torchio, 2004, poesie di Aldo Vincenzi.